Affini Service si aggiudica il titolo di migliore officina d’Italia

Si è da poco conclusa la finale italiana di Scania Top Team 2017-2018. Sul gradino più alto del podio Affini Service che, al termine di una lunga giornata di prove, si è aggiudicata il titolo di miglior officina d'Italia. Il team dovrà ora rappresentare l'Italia nella semifinale europea che si terrà, per la prima volta in assoluto, a Trento

Sabato 24 febbraio si è tenuta a Trento la finale italiana di Scania Top Team 2017-2018. Cinque le officine in gara, risultate migliori a seguito di una prima selezione basata su domande di teoria: Affini Service S.r.l. (Mantova - MN), Artuso S.r.l. (Loria - TV), Meccanica R.V.I. S.N.C. (Galatina - LE), Sacar S.p.A. (Frosinone - FR) e Scandipadova S.r.l. (Vigonza - PD). I cinque team in finale si sono sfidati affrontando 5 prove, 4 pratiche ed 1 teorica, della durata di 20 minuti ciascuna. Competenza, velocità, precisione, grande lavoro di squadra e la presenza in squadra dell'unica quota rosa della competizione: sono questi gli elementi che hanno consentito ad Affini Service di avere la meglio sugli altri team in gara aggiudicandosi il titolo di migliore officina d'Italia. Al secondo e terzo posto si sono posizionati rispettivamente i team di Sacar S.p.A. e di Scandipadova S.r.l..

La finale italiana rappresenta solo un primo traguardo: il team di Affini Service avrà il duro compito di rappresentare l'Italia nella semifinale europea che si terrà il 14 aprile, per la prima volta in assoluto, a Trento. Le officine che conquisteranno i primi due posti nella semifinale europea guadagneranno poi un pass per l'ambita finale di Södertälje. Un duro percorso, con un obiettivo chiaro: conquistare il titolo di migliore officina del mondo.

"Siamo molto orgogliosi di questa vittoria", ha evidenziato Omar Bernini capitano del team di Affini Service S.r.l. "Abbiamo lavorato duramente per prepararci a questa finale: abbiamo dedicato tanto tempo nel simulare le prove teoriche e pratiche per testare le nostre conoscenze, competenze e il lavoro di squadra. Siamo ora pronti a guardare avanti e ad impegnarci per rappresentare al meglio l'Italia nella semifinale europea".

"Scania Top Team è un momento prezioso di incontro e confronto per dimostrare l'eccellenza della rete Scania: i team in gara hanno dimostrato che soltanto lavorando insieme è possibile offrire ai clienti un servizio di grande eccellenza", ha evidenziato Roberto Lucchi, Responsabile della formazione di Italscania. "Il punto di partenza è il miglioramento continuo, uno dei valori chiave per Scania: questa competizione consente ai team in gara di mettersi in gioco e testare le proprie competenze e conoscenze con l'obiettivo chiaro di continuare a crescere, nel segno dell'eccellenza che contraddistingue tutta la rete Scania".

"I miei complimenti vanno a tutti e cinque i team che hanno preso parte alla finale italiana. Tutti i partecipanti hanno dimostrato grande competenza, lavoro di squadra e professionalità, dando dimostrazione del grande valore di tutti i meccanici, magazzinieri, accettatori, elettrotecnici ed elettromeccanici che fanno parte della rete Scania", ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania. "Un complimento speciale ai ragazzi del team di Affini Service che hanno lavorato duramente per conquistare il titolo di migliore officina d'Italia. A loro va un grosso in bocca al lupo per le semifinali europee, facciamo il tifo affinchè possano arrivare a rappresentare l'Italia anche nella finale mondiale".

Top Team Mini: il team Charger si aggiudica la vittoria
Hanno assistito alla finale italiana del Top Team anche i 20 ragazzi della scuola professionale ENAIP di Villazzano (TN), gli stessi che qualche giorno prima si erano sfidati in occasione del "Top Team Mini". Ad aggiudicarsi il gradino più alto della competizione per giovani aspiranti meccanici è stato il team Charger, premiato sabato 24 febbraio in occasione della finale nazionale del Top Team.

 

Share