CIFA tra le 100 Eccellenze Italiane

CIFA è stata insignita del premio 100 Eccellenze Italiane a Montecitorio in quanto azienda rappresentativa del genio innovatore del Paese


Nella Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio ha avuto luogo la cerimonia di celebrazione dell'Eccellenza Italiana. L'illustre premio "100 Eccellenze Italiane" 2018 è stato consegnato alle migliori aziende del Paese, tra cui CIFA.
L'evento organizzato dall'editore Riccardo Dell'Anna - patrocinato da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell'Interno, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dello Sviluppo Economico, MiBACT, MIUR, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, CNR, CUN, CIA, Confitarma, Federturismo Confindustria, Università degli Studi della Basilicata, Guardia Costiera, Corte dei Conti, Autorità Nazionale Anticorruzione, Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - ha celebrato i 100 protagonisti della migliore Italia in virtù del prezioso contributo recato da ciascuno di essi alla crescita del Paese. Raccontare attraverso la storia di 100 Eccellenze Italiane il volto dell'Italia, i personaggi, le aziende e gli enti che con il loro lavoro contribuiscono a valorizzare l'emblema di un marchio distintivo riconosciuto in tutto il mondo: il Made in Italy.
A ritirare il premio per CIFA il Direttore R&D and Operations, l'Ing. Nicola Pirri, in rappresentanza del CEO Ing. Davide Cipolla che ha così commentato: "È un onore per CIFA essere premiata come eccellenza italiana. Un'azienda nata con l'innovazione nel DNA e cresciuta grazie alla continua ricerca, inserendo nel mercato prodotti di assoluta novità, dalla prima betonpompa nel 1974 alla gamma ibrida che è in continuo ampliamento dal 2014. Novant'anni Driven by Innovation e un futuro basato su tre concetti chiave: nuovi materiali, elettronica e sostenibilità. Prodotti sempre più ecologici, sicuri e affidabili."
La storia di CIFA è la storia del Paese, dei suoi cambiamenti sociali, economici e tecnologici. Dalla sua fondazione nel 1928, CIFA ha contribuito alla narrazione di un'Italia operosa, ingegnosa e proiettata verso il futuro, grazie alla visione di un grande imprenditore e alla capacità di adattarsi ai cambiamenti del mercato.
Una storia che parte con la famiglia Ausenda e che attraversa varie epoche fino a quando, nel 2008, CIFA viene acquisita dal gruppo industriale cinese Zoomlion Heavy Industry. Un'operazione che ha dato nuova linfa all'Azienda, permettendole di investire sul prodotto e sulla ricerca anche in un periodo di flessione del mercato edile. Una storia fatta di ricerca, tenacia e passione, che porta CIFA a diventare riferimento innovativo a livello internazionale nel campo delle tecnologie per il calcestruzzo, facendo segnare una serie di veri e propri primati tecnologici.

 

Share