Effer è orgogliosa di annunciare che è entrata a far parte di Hiab

Parte di Cargotec, Hiab ha completato l'acquisizione di Effer S.p.A. da CTE Group. La firma dell'operazione è stata annunciata il 31 luglio 2018.
Per Effer, uno dei leader a livello mondiale nel settore gru caricatrici e marine, questa unione è un ulteriore passo verso un futuro di successo e di grande crescita.

Per Hiab, già leader mondiale nelle soluzioni per la movimentazione del carico su strada, essa rappresenta un significativo avanzamento verso il suo obiettivo: estendere la propria leadership globale al settore gru, diventando partner privilegiato di tutti i suoi clienti.

Effer, con sede a Minerbio, Bologna, e con circa 400 dipendenti, è un rinomato produttore di gru articolate. La gamma di prodotti Effer comprende gru per autocarri, gru speciali per autocarri e gru marine, con particolare attenzione per le gru pesanti con capacità superiore a 100 tonnellate metro.
La distribuzione viene gestita attraverso una rete di oltre 100 distributori in 60 Paesi diversi.

L'unione di Effer e Hiab significherà un ulteriore rafforzamento della competenza per lo sviluppo e l'innovazione di Hiab, un miglioramento del portafoglio complessivo di gru, una maggiore copertura delle reti di vendita e distribuzione, beneficiando delle competenze di Hiab a livello di assistenza.
La combinazione di queste risorse porterà a una crescita continua del marchio e dell'azienda, oltre a migliorare l'esperienza dei clienti di entrambi i marchi.

 

Effer continuerà a operare con il suo marchio e identità riconoscibili e attraverso la sua consolidata rete di rivenditori e partner di distribuzione.
Effer entrerà a fare parte dell'organizzazione globale di Hiab nel settore gru, riconfermando Lorenzo Cipriani come presidente di Effer, sotto la direzione di Joakim Andersson, Senior Vice President Cranes di Hiab.

"È con grande orgoglio che do il benvenuto a Effer e ai suoi dipendenti all'interno della famiglia Hiab. Mettendo insieme le nostre due aziende storiche, la forza dei nostri marchi e le nostre competenze, Hiab e Effer diventeranno più forti e in grado di offrire un servizio sempre migliore ai nostri clienti", afferma Joakim Andersson. Scott Phillips, nuovo presidente di Hiab, aggiunge: "Le nostre due aziende condividono la mission di innovare e diventare leader del settore a tutti gli effetti. Sono fermamente convinto che combinare i nostri punti di forza creerà in pochissimo tempo un valore aggiunto per i nostri clienti, partner, dipendenti e collaboratori, e il nostro business congiunto."

"Con l'ingresso di Effer in Hiab, due organizzazioni con culture forti e dipendenti votati all'impegno si uniscono. Faremo in modo di coltivare i nostri punti di forza unici e il talento condiviso, e di sbloccare il nostro potenziale di crescita ", aggiunge Joakim Andersson.
"Siamo davvero orgogliosi di far parte di Hiab. Ciò rappresenta una grande opportunità per Effer di portare la nostra passione, professionalità e le nostre soluzioni e il successo su scala realmente globale", conclude Lorenzo Cipriani, Managing Director Effer.

Il risultato di esercizio di Effer S.p.A verrà accorpato alla gestione finanziaria di Hiab come parte di Cargotec a partire da novembre 2018.

 

Nella foto Joakim Andersson, Senior Vice President Cranes Hiab (destra) e Lorenzo Cipriani, Managing Director Effer (sinistra) in occasione della firma per l’acquisizione di Effer da parte di Hiab

Share