La sicurezza si fa strada con Volvo Trucks

Si è tenuto lo scorso 12 ottobre presso la sede di Volvo Trucks Italia a Zingonia (BG) "la sicurezza si fa strada", il primo convegno nazionale sulla sicurezza all'attraversamento pedonale. Ogni anno, più di 260.000 tra bambini e ragazzi di età inferiore a 19 anni muoiono in incidenti stradali e ancora troppi di questi incidenti vedono coinvolti camion e autobus. Insegnare ai bambini come comportarsi nel traffico può contribuire a salvare molte giovani vite. Ecco che Volvo Trucks si è fatta promotrice della campagna Stop Look and Wave  con l'obiettivo di aiutare i bambini di tutto il mondo a capire quali sono i comportamenti giusti da adottare per muoversi in sicurezza nel traffico. Innanzitutto fermarsi. Quindi guardare e osservare l'ambiente circostante. Infine, salutare l'autista e accertarsi di essere stati visti.
Stop Look Wave Italia porta la sicurezza stradale all'interno delle scuole primarie sul territorio italiano. Dal 12 ottobre 2017 e al 31 marzo 2018, tutte le scuole primarie, all'ultimo anno delle scuole d'infanzia (pubbliche, paritarie e private) e i relativi comitati genitori potranno partecipare al concorso e vincere uno dei premi in palio. A tutti i partecipanti viene richiesto di realizzare il nuovo cartello o segnaletica stradale di "Stop, Look, Wave", con l'obiettivo di rendere più sicuro l'attraversamento pedonale, intervenendo ed allertando, ad esempio, sui più comuni errori e distrazioni che vengono commessi.
La giornata dello scorso 12 ottobre 2017 ha visto la partecipazione dei bambini di alcune classi delle scuole elementari di Milano e della scuola primaria "Bruno Munari" di Boltiere (BG) accompagnati dai referenti Piedibus e Comitati Genitori che sono stati impegnati in varie attività di simulazione con Vigili Urbani, Polizia Stradale e nonni vigili volontari.
La seconda parte della giornata ha visto una tavola rotonda a più voci con Antida anversa - Direzione per l'educazione stradale, la Mobilità e il Turismo ACI, Andrea giuliacci - Meteorologo di Epson Meteo, Olimpia Bolla - Ideatrice dell'App "Smartphoners: pensa a guidare, posa il cellulare", Alessandro Invernici - Vice Presidente "Ragazzi On the Road", Bruno Donno - Centro di Governo e Monitoraggio della Sicurezza Stradale di Regione Lombardia e Devis Colombo - Direttore Service Volvo Trucks Italia in rappresentanza della Casa svedese da sempre impegnata sul fronte sicurezza, tanto da essere stata la prima ad inventare le cinture di sicurezza nel lontano 1959.

 

 

 

Share