MADE EXPO, una fiera che soddisfa i visitatori

APPUNTAMENTO DAL 17 AL 20 MARZO 2021 PER LA DECIMA EDIZIONE

Decisamente positivi i risultati che emergono dall'indagine di customer satisfaction svolta sui visitatori dell'edizione da poco conclusa da parte di un istituto indipendente: la metà dei partecipanti ha svolto attività di carattere commerciale nei giorni di fiera

Dal 13 al 16 marzo scorsi, presso gli spazi di Fiera Milano-Rho, è andata in scena MADE expo, la più importante manifestazione in Italia per il mondo dell'edilizia e dell'architettura. L'edizione 2019 ha potuto contare su 900 espositori e 47.500 mq di superficie netta espositiva, ed ha registrato più di 90.000 presenze, di cui circa il 10% straniere.

Come per le due passate edizioni, con l'obiettivo di valutare al meglio la manifestazione appena conclusa e di iniziare a costruire la prossima, MADE eventi ha commissionato a Kantar, una delle più importanti agenzie di insight, analytic e consulting nel mondo, una indagine per conoscere il grado di soddisfazione dei visitatori. Il lavoro è stato condotto da nei giorni immediatamente successivi alla manifestazione su un campione significativo di progettisti, imprese edili, installatori e intermediari.

Il visitatore è un professionista con ruoli di responsabilità: l'80% è titolare o ha ruoli direttivi in azienda e l'83% è un decisore.
Dall'indagine è emerso che quasi la totalità dei visitatori di Made Expo si dice soddisfatta della manifestazione (con un 70% che si dichiara molto soddisfatto) trasversalmente a tutti i target, percentuale in crescita del 4% rispetto a quella della precedente edizione.

I visitatori continuano poi ad avere un buon livello di raccomandazione per Made Expo con un aumento dell'NPS, ovvero il dato che indica la fedeltà e la soddisfazione e la propensione a generare un passaparola positivo; questo dato è particolarmente significativo per Intermediari, Imprese edili e Contractor. Il 91% degli intervistati raccomanda la visita ai colleghi.
Significativo anche il grado di soddisfazione relativo ai driver di scelta della partecipazione alla fiera. Tutti i target sono stati mediamente più soddisfatti della visita rispetto al 2017, soprattutto per la crescente specializzazione e rilevanza.

La metà dei visitatori ha svolto attività di carattere commerciale nei giorni della fiera (il 63% delle imprese edili), porzione in aumento rispetto al 2017 e quasi 1/3 dei visitatori pensa che concluderà almeno un ordine nei prossimi 3 mesi.

Coerentemente con l'aumento della soddisfazione generale, MADE expo ha ottenuto una performance migliore rispetto all'edizione 2017 anche sui singoli aspetti: la conoscenza di nuovi prodotti e delle tendenze, la scoperta di nuove aziende, l'incontro con fornitori, aziende e partner commerciali, la possibilità di approfondire e consolidare relazioni e creare contatti utili per il proprio business, l'opportunità di entrare in contatto con nuovi fornitori e con un ampio spettro di aziende di elevata qualità, la possibilità di conoscere fornitori internazionali, vendere e acquistare prodotti. Nel 95% dei casi il visitatore dichiara di avere trovato più di quanto si aspettasse: un dato in crescita rispetto all'edizione 2017.

Non secondaria, nelle aree di gradimento dei visitatori, l'ampia e qualificata proposta di eventi formativi per l'aggiornamento professionale che ha accompagnato la permanenza in fiera delle molte categorie professionali tecniche presenti.

"Avevamo auspicato che la Fiera fosse una opportunità di incontro tra soggetti attivi nella filiera e riuscisse a creare connessioni; i dati che emergono dalla ricerca dimostrano che ciò è realmente accaduto. Siamo pertanto molto soddisfatti di aver risposto positivamente alle aspettative dei visitatori con un'offerta di qualità." ha dichiarato Massimo Buccilli, Presidente di MADE expo.

L'appuntamento è ora alla prossima edizione di MADE expo che si terrà dal 17 al 20 Marzo 2021 per la quale sono in cantiere importanti novità, e che rappresenterà un momento speciale, ricorrendo il decennale dalla sua nascita.
Nel frattempo non mancheranno iniziative specifiche sul territorio per continuare a mantenere saldo il legame tra i visitatori professionali e il loro mondo di riferimento; tra le prime a partire, dopo gli ottimi risultati della edizione 2018, Serramentour in partnership con Nuova Finestra, che il 25 settembre prenderà il via a Bari, proseguendo poi nelle tappe di Caserta (2 ottobre) e Catania (16 ottobre).

www.madeexpo.it

 

Share