Il nuovo DAT TinyLog

Presentato allo scorso Bauma, entra in produzione il nuovo datalogger ideato da DAT instruments. DAT TinyLog - questo il nome scelto dagli operatori del settore tramite un sondaggio portato avanti sulle varie piattaforme social e durante il Bauma stesso - è un concentrato di tecnologia racchiuso in 35 cm larghezza, 25 cm di altezza e meno di 6 cm di spessore. Il monitor è da 12", touch screen a colori

L'evoluzione di un progetto
Nato dal datalogger top di gamma DAT WideLog, il nuovo strumento, come è abituale per tutti i prodotti pensati e prodotti da DAT instruments, è figlio del mercato ed è frutto dell'ascolto delle specifiche esigenze degli operatori del settore. Si tratta di un prodotto che unisce elevate prestazioni a massima funzionalità e connettività, il tutto con dimensioni realmente contenute.

"Dal DAT WideLog", spiega Amedeo Valoroso, titolare di DAT instruments, "il DAT TinyLog ha ereditato tutte le principali caratteristiche tecniche. Il monitor del DAT TinyLog è un touch screen a colori da 12 pollici, che permette di visualizzare in maniera chiara e dettagliata una notevole quantità di grafici, di valori numerici, di strumenti a lancetta e tutto quanto serve all'operatore per perforare o iniettare nella maniera più precisa possibile. Ovviamente si tratta di un touch screen pensato per il cantiere, quindi estremamente resistente e che può essere utilizzato anche indossando i guanti. Allo stesso tempo l'elevata definizione permette di visualizzare moltissimi dati contemporaneamente, con i grafici che danno un'immediata percezione del valore massimo, medio e minimo, nonché del valore impostato a cui devono tendere tutti i parametri".

Il nuovo DAT TinyLog beneficia inoltre di una memoria interna di generose dimensioni che registra moltissimi dati ed è completamente allo stato solido, a tutto vantaggio della robustezza e della resistenza agli shock. Il corpo, realizzato in acciaio inox e alluminio, garantisce la più elevata resistenza meccanica e alle intemperie. Inoltre, DAT TinyLog è predisposto per funzionare anche in presenza di salsedine, temperature elevate o estremamente fredde, sabbia, acqua e nelle più diverse e difficili condizioni atmosferiche e ambientali. I materiali utilizzati sono inossidabili e la tenuta all'acqua è garantita da opportune guarnizioni e connettori IP68.

Lo strumento è anche configurabile da remoto e può essere supportato in teleassistenza da parte dei tecnici DAT instruments, per quanto riguarda le impostazioni, la manutenzione, o anche per la creazione di eventuali funzioni personalizzate.

Massima versatilità
Il nuovo DAT TinyLog è un autentico campione di versatilità. Grazie alla possibilità di collegare qualsiasi tipologia di sensore, il nuovo datalogger trova applicazione in tutti i settori della perforazione, quali:
• Drilling, Perforazioni, Indagini Geognostiche, DAC test
• Jet grouting
• Grouting, pali valvolati, GIN
• Iniezioni di cemento a bassa pressione, Compensation grouting
• Deep mixing, Soil mixing, DSM
• Vibroflottazione, Vibrocompattazione, Sand Compaction Piles
• CFA
• Scavo di diaframmi, Idrofrese
• Prove d'acqua, Prove Lugeon.

Le sue qualità tecniche consentono di disporre dei dati registrati subito e ovunque, tramite internet. Oppure, nel caso manchi il collegamento alla rete, è sempre possibile scaricare i dati utilizzando una classica pen drive. La visualizzazione può avvenire su qualsiasi dispositivo: PC fissi, smartphone o tablet e i file sono compatibili con Microsoft Excel e OpenOffice Calc.
"Il nuovo DAT TinyLog", conclude Amedeo Valoroso, "è un vero e proprio jolly, perfetto per i mercati più evoluti, ma adatto anche alle aree che hanno minori esigenze. Sotto il profilo meramente economico si colloca a metà strada, tra il top di gamma DAT WideLog e i tradizionali JET DSP 100, JET SDP e JET 4000 AME".

www.datinstruments.com

 

Share