Le attività minerarie nella storia

Il Convegno intende ripercorrere le tappe fondamentali dell'evoluzione delle attività minerarie nella storia, per poter meglio capire le tendenze attuali e i possibili scenari futuri internazionali. Particolare attenzione sarà posta alle principali attività minerarie nel nostro Paese e nella Regione Piemonte, accompagnate nel tempo dal contributo delle Scuole di Ingegneria e delle Università, in grado di formare Ingegneri Minerari di alto livello che hanno svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo scientifico e tecnico dell'Industria Mineraria

 


PROGRAMMA


14.00 | Saluto ai partecipanti
Prof. S. Corgnati, Vice-Rettore per la Ricerca del Politecnico di Torino
Prof. R. Sethi, Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI), Politecnico di Torino
Ing. L. Rinaldi, Coordinatore della Commissione Georisorse e Territorio, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino
Ing. D. Savoca, Presidente dell'Associazione Nazionale degli Ingegneri Minerari (ANIM)
14.20 | Presentazione della Conferenza
Prof. P. Oreste, Coordinatore del Collegio di Corso di studi in Ing. per l'Ambiente e il Territorio, Politecnico di Torino
14.30 | Le attività minerarie nell'Antico Egitto
Prof. P. Gallo, Università di Torino
Ing. O. Pandolfi, Vice-Presidente dell'Associazione Nazionale degli Ingegneri Minerari (ANIM)
14.50 | Le attività minerarie nell'Antica Grecia
Prof. G. Kaniadakis, Politecnico di Torino
15.05 | Le attività minerarie nell'Antica Roma
Prof. M. Guarascio, Università di Roma La Sapienza
15.20 | Le attività minerarie in Europa durante il Medio Evo e fino ai giorni nostri
Proff. P. Macini e E. Mesini, Università di Bologna
15.40 | L'evoluzione dell'Ingegneria Mineraria
Prof.ssa M. Cardu, Politecnico di Torino
15.55 | L'attività del Corpo Nazionale delle Miniere
Ing. D. Savoca, Presidente dell'Associazione Nazionale degli Ingegneri Minerari (ANIM)
16.10 | Viaggi e esplorazioni minerarie tra il Settecento e l'Ottocento
Ing. S. Grandi, Ministero dello Sviluppo Economico, Roma
16.25 | Coffee Break
16.45 | Consegna delle borse di studio agli studenti del nuovo indirizzo Mining del corso di laurea magistrale in Petroleum and Mining Engineering
16.55 | Storia del Bacino Minerario Sardo
Prof. N. Careddu, Università di Cagliari
17.10 | Storia dell'estrazione del ferro in Val Trompia
Dott. A. Zubani, Archeologo Industriale
17.25 | Piemonte archeo-minerario: l'alta val Sessera (Biella)
Dott. M. Rossi e Dott.ssa A. Gattiglia, Ass. Il Patrimonio Storico-Ambientale, Torino
Prof. P. de Vingo, Università di Torino
17.40 | Storia delle Miniere di Cogne e Traversella
Ing. G. Odetto, Direttore della Miniera di Cogne
17.55 | Storia dell'estrazione del talco in Val Chisone e Germanasca
Dott. L. Genre, Direttore dell'Ecomuseo delle Miniere e della Valle Germanasca
18.10 | La Rete Mineraria per la valorizzazione delle miniere dismesse
Dott.ssa A. Patané, ISPRA, Roma
18.25 | L'approccio speleo-minerario nell'esplorazione e documentazione delle antiche miniere.
Ing. C. Chiappino, Consigliere dell'Associazione Nazionale degli Ingegneri Minerari (ANIM)
18.40 | Conclusioni
Prof. P. Oreste e Ing. D. Savoca


L'evento è riconosciuto valido per il rilascio di 3 crediti formativi per gli Ingegneri iscritti all'Ordine

Per informazioni e iscrizioni: www.diati.polito.it/miniere2018

 

Share