Harder, Better, Faster, Stronger

Epiroc ha presentato al Geofluid di Piacenza due nuovi concetti di Symmetrix ed Elemex. "Generation 2" che consente alle punte pilota Symmetrix ed Elemex di utilizzare lo stesso anello alesatore e "Model C" che permette agli anelli alesatori, sia permanenti che recuperabili, di utilizzare la stessa punta pilota. Due concetti che migliorano l'efficienza, ottimizzano gli acquisti e riducono i costi di gestione dell'impresa


La velocità, molte volte, è una qualità che si esprime a discapito della precisione. Diciamolo con franchezza: certi lavori, incarichi o compiti vengono eseguiti a regola d'arte soltanto se fatti con calma e con tanto tempo a disposizione. Con la nuova generazione dei sistemi di avanzamento tubi di rivestimento Symmetrix ed Elemex ("Generation 2") Epiroc ha combinato due universi apparentemente inconciliabili, la velocità e la precisione, unendoli sotto il segno della praticità. Queste eccellenze sono solo una parte delle novità che Epiroc ha deciso di portare a Piacenza alla mostra internazionale delle tecnologie e attrezzature per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei, per dimostrare che la qualità passa soprattutto dall'innovazione.


Martello fondo foro Secoroc COP W4

Epiroc si distingue come azienda leader nel settore degli utensili per la perforazione, offrendo un ampio spettro di soluzioni in grado di soddisfare ogni esigenza. Il martello fondo foro Secoroc COP W4 esposto a Geofluid rappresenta per Epiroc una delle soluzioni più apprezzate dal pubblico degli addetti ai lavori. "Il martello è nato nel 2016 dopo uno studio approfondito insieme alle società che operano nel settore, è seguita poi una fase di test operativi in cantiere che hanno anticipato il lancio sul mercato - spiega Giordano Perini, Business Line Manager divisione Rock Drilling Tools di Epiroc -. Attualmente il COP W4 risulta essere uno dei martelli più veloci sul mercato ed è tra i più venduti, infatti in fabbrica abbiamo un'altissima richiesta che supera le tempistiche di produzione".


Symmetrix ed Elemex

L'expo piacentina è stata anche l'occasione per presentare i sistemi di avanzamento tubi di rivestimento Symmetrix ed Elemex che costituiscono oggi il metodo preferito per perforare in condizioni particolarmente difficili del terreno, massi e formazioni sciolte, e possono essere utilizzati in un'ampia gamma di applicazioni, come perforazione di pozzi d'acqua geotermici, perforazioni per mini/micro pali, stabilizzazione del terreno e costruzione di fondazioni. I sistemi sono disponibili sia con singolo anello alesatore che con anello alesatore assemblato per l'utilizzo di tubi di rivestimento permanenti o a recupero. Symmetrix ed Elemex sono una delle soluzioni di perforazione del terreno di copertura di Epiroc e funzionano in maniera ottimale nelle perforazioni a fondo foro e con martello fuori foro. "Con "Generation 2" abbiamo individuato un modo per consentire l'utilizzo delle due differenti punte pilota Symmetrix ed Elemex con lo stesso anello alesatore e con il "Model C" si fa in modo di utilizzare gli anelli alesatori permanenti e recuperabili con la stessa punta pilota - prosegue Giordano Perini -. Di base Symmetrix ed Elemex sono due sistemi che si differenziano per il flusso dello spurgo, cioè l'aria che serve a pulire il foro. Questo spurgo nel sistema Elemex è meno invasivo e tende a non scavernare il foro durante la perforazione: proprio per questo è utilizzato in aree molto sensibili, come ad esempio in prossimità di abitazioni, per evitare di creare problematiche alle strutture vicine. Si tratta di un sistema brevettato da Atlas Copco che nasce dal Symmetrix, sistema tradizionale dove l'aria è più diretta verso il terreno e tende ad allargare il foro". Con la seconda generazione di Symmetrix ed Elemex Epiroc ha fatto un passo in avanti migliorando la tecnologia già esistente a vantaggio di clienti e operatori del settore. "Abbiamo cercato di ottimizzare la gamma creando sia per la punta pilota del Symmetrix che per la punta pilota dell'Elemex lo stesso anello alesatore, in questo modo il cliente con l'acquisto di un solo anello alesatore può utilizzare entrambi i sistemi", prosegue Perini. Il nuovo design brevettato della superficie di battuta della punta pilota Symmetrix ed Elemex migliora lo spurgo dell'aria facilitando la fuoriuscita del detrito dal foro, consentendo all'attrezzatura di raggiungere velocità di penetrazione superiori rispetto ai sistemi precedenti soprattutto nell'impiego in formazioni argillose e sabbiose.
Grazie all'utilizzo del medesimo anello alesatore sarà possibile passare dal sistema Symmetrix al sistema Elemex (o viceversa) sostituendo la sola punta pilota, risparmiando tempo e denaro. Un'ulteriore vantaggio nella perforazione di terreni particolarmente difficili.


Symmetrix: produttività e precisione
Symmetrix perfora velocemente ed in modo accurato sia nell'attraversamento di grandi massi, sia in strati competenti o letti di roccia dura, continuando a perforare finche non si raggiunge la profondità prevista. Il sistema ha aperto la strada all'uso di nuovi metodi di costruzione.


Elemex: migliore controllo dell'aria
La caratteristica principale del sistema di avanzamento tubi di rivestimento Elemex, è quella di ridurre al minimo il rischio di assestamento nelle strutture circostanti, grazie al controllo dell'aria e a una sovraforatura minima. Il design esclusivo della punta di perforazione convoglia l'aria oltre la superficie della punta riducendo le perdite di aria nel terreno, prolungando la vita di esercizio della punta e, in alcuni casi, perfora con una velocità maggiore rispetto a qualsiasi altro sistema. Il nuovo design della superficie migliora lo spurgo dei detriti e lo spurgo orientato dell'aria consente al trivellatore di controllare completamente il processo di perforazione. Il sistema Elemex è consigliato da Epiroc come scelta sicura nei casi in cui l'assestamento degli edifici confinanti può costituire un rischio, con il vantaggio di essere anche più produttivo ed economico.

 

Foto: Giordano Perini, Business Line Manager divisione Rock Drilling Tools di Epiroc

Share