La nuova pala JCB TM320

JCB lancia la nuova pala gommata telescopica TM320 TIER 4 FINAL, progettata specificamente per i settori delle costruzioni e industriale.

La nuova JCB TM320 combina la posizione di guida centrale e la visibilità di una pala gommata con la portata e la versatilità di un movimentatore telescopico, in una combinazione che crea una macchina eccezionale per le operazioni di movimentazione e di carico.
Presenta le seguenti caratteristiche principali:
• Motore JCB EcoMAX conferme ai requisiti di emissioni Stage IV/Tier 4 Final senza l'impiego di DPF;
• Capacità di sollevamento di 3.200 kg con altezza di sollevamento di 5,2 metri;
• Cambio Powershift a quattro marce;
• Telaio a sterzo articolato ;
• Boccole in grafite e bronzo ad alta resistenza che estendono gli intervalli di ingrassaggio dell'articolazione del telaio e del braccio.
La TM320, che si affianca all'esistente TM320 Wastemaster per le applicazioni in campo ambientale e della gestione dei rifiuti, offre una capacità di sollevamento massima di 3.200 kg, disponibile all'altezza di sollevamento massima di 5,2 m così come da terra; la capacità di sollevamento massima è di 1.750 kg al massimo sbraccio in avanti di 2,95 m. Questa combinazione di prestazioni di sollevamento e sbraccio rende la TM320 estremamente versatile, ideale per le applicazioni generiche di sollevamento e posizionamento di un cantiere edile oppure per la movimentazione in uno stabilimento di betonaggio o in piccole cave.La TM320 è dotata di una versione da 4,4 litri con potenza di 93 kW (125 CV) del pluripremiato motore JCB EcoMAX. Il motore EcoMAX soddisfa le normative sulle emissioni EU Stage IV/US Tier 4 Final mediante il sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) e non richiede un costoso filtro antiparticolato (no DPF) che potrebbe compromettere l'installazione del motore e potenzialmente accrescere i costi di manutenzione della macchina.
Tim Burnhope, JCB Chief Innovation and Growth Officer ha dichiarato: "Questa soluzione motoristica è una tecnologia comprovata che abbiamo introdotto nei nostri movimentatori telescopici per l'Europa all'inizio dell'anno. È un sistema molto compatto che ottimizza il rendimento in termini di AdBlue senza limitazioni per l'eccellente potenza, la coppia e il consumo di carburante del motore."Il motore, dotato di cambio JCB Powershift a quattro marce, offre una velocità massima di 40 km/h. Il cambio Powershift può essere messo in funzione automaticamente o manualmente utilizzando la tradizionale leva sinistra, con i selettori di marcia e retromarcia montati sul joystick servocomandato. L'impianto idraulico "load sensing", con una potenza di 140-litri/min, garantisce prestazioni ed efficienza massime.
La ventola di raffreddamento idraulica reversibile, opzionale, offre una scelta di intervalli in retromarcia adatti a tutte le situazioni, nonché attivazione manuale, per rimuovere polvere e detriti dal gruppo di raffreddamento quando occorre. La TM320 è inoltre dotata di smorzamento del fine corsa di serie, per affinare l'esperienza di lavoro quando la sezione telescopica del braccio è completamente estesa e quando il braccio viene ritratto e abbassato. Come optional è disponibile la sospensione del braccio con sistema antibeccheggio automatico JCB.
Una delle nuove caratteristiche della spaziosa cabina operatore della TM320 è il display strumenti a colori che fornisce informazioni e avvisi in formato più chiaro, a colpo d'occhio. Controlli giornalieri su olio motore, liquido di raffreddamento e liquido lavavetri possono essere completati dal sedile dell'operatore durante l'avvio del motore, con conseguente risparmio di tempo prezioso, e garantendo che i controlli essenziali vengano effettuati di routine. La macchina è inoltre dotata di resistenti boccole in bronzo e grafite che estendono a 500 ore l'intervallo di ingrassaggio dell'articolazione del telaio e del braccio.
Due opzioni, infine, la telecamera posteriore con display a colori e una chiave immobilizer, possono completare la protezione antifurto fornita dal sistema satellitare montato di serie JCB LiveLink.
JCB ha 22 stabilimenti distribuiti in quattro continenti: undici nel Regno Unito, gli altri in India, Stati Uniti, Brasile e Cina. JCB è di proprietà della famiglia Bamford; il Presidente Lord Bamford è il primogenito di Mr JCB, Joseph Cyril Bamford. L'azienda produce oltre 300 diverse modelli tra cui terne, movimentatori telescopici, escavatori cingolati e gommati, pale gommate, mini escavatori, minipale, dumper articolati, carrelli elevatori fuoristrada, attrezzature per compattazione. JCB produce per il settore agricolo una gamma di movimentatori telescopici e l'esclusivo trattore Fastrac ed inoltre, per il settore industriale, i carrelli elevatori Teletruk.

 

Share